Regali di Natale

Home / Blog / Regali di Natale

Bè, diciamo la verità… quando parliamo di Natale, pensiamo anche ai regali, vero?

Regali che non dovrebbero essere qualcosa di “obbligato” o di legato ad un’idea consumistica del Natale.

Piuttosto i regali sono un’occasione per comunicare il nostro affetto, la nostra cura e attenzione (anche verso i clienti e i follower!). Sono un’occasione per sostenere un lavoro o un progetto che ci piace e di cui condividiamo i valori <3

Regali di Natale - EhSsi

Possiamo fare un regalo (in ordine sparso)

  • a noi stesse (sì dai, anche noi ce lo meritiamo)
  • al nostro business (magari ha bisogno di un’attenzione in più per crescere in tutta la sua potenzialità)
  • alle persone che hanno sostenuto la nostra attività (che siano clienti o follower)
  • alle persone vicine al nostro cuore
  • a qualcuno che ha bisogno (anche se non lo conosciamo)

E non è detto che un regalo, per essere bello, utile e gradito, debba essere anche molto costoso! Qualche volta magari sì, tante altre volte no.

Ma è comunque un’occasione per condividere, per ricevere gioia donandola.

Un’ occasione per la cura dei dettagli, anche nel preparare un pacchetto o un biglietto con gli auguri.

Ed ecco, più nello specifico, le persone a cui ricordarci di fare i regali a Natale 😉

A noi stesse

Come dicevo è un ordine sparso, però, forse, proprio da noi dovremmo partire!

Se ci ascoltiamo e ci prendiamo cura di noi stesse, siamo più efficienti, più produttive e quindi otteniamo risultati migliori e diamo maggiore aiuto anche agli altri.

Può essere contro intuitivo. Spesso ci facciamo prendere dal senso di inadeguatezza perché non riusciamo ad arrivare dappertutto e a fare tutto. Sembra sempre che ci sia qualcosa di urgentissimo e importantissimo a cui dedicarsi immediatamente (e sì è vero, abbiamo sicuramente tante cose da fare). Però a volte dobbiamo anche fermarci e dedicarci ad attività che ci rilassano, ci divertono e ci ricaricano. Altrimenti, alla fine, questa corsa dietro ai “doveri” si rivela inconcludente (per noi, ma anche per chi ci sta intorno) o comunque i risultati si dimostrano non commisurati all’impegno e allo sforzo.

Se vuoi qualche altro spunto di riflessione su questo argomento ti segnalo un’ articolo di Giada Carta (dove si parla di organizzazione e pianificazione partendo dal piacere) e questo di Alice su Ritualmente (dove si parla di obbiettivi rispettosi della nostra complessità).

Riuscire a creare un buon bilanciamento tra lavoro/impegni e vita privata/riposo non è semplice, ma proprio per questo penso sia una cosa importantissima e che dovremmo cercare di imparare fin da piccoli!

Ti ho convinta?

Allora ecco qualche idea per fare dei regali di Natale a noi stesse.

  • Tempo libero. Può essere tempo per stare con i figli in totale relax e divertimento. Oppure andare a fare una passeggiata nella natura (limitazioni covid permettendo). Puro ozio sul divano o magari un momento di meditazione. Quello che vogliamo basta che sia una scelta assolutamente libera, rilassante per noi e che ci aiuti a ricaricare corpo, mente e spirito.

  • Un corso. Online visto il periodo. Su un argomento che ci appasiona o ci incuriosisce. O, se non lo facciamo già, per mantenerci in forma. Perché, come dicevano già i latini, “Mens sana in corpore sano”. Oggi sempre di più la scienza e l’esperienza dimostrano che siamo un tutt’uno, il nostro cervello e il nostro fisico sono strettamente interconnessi e si influenzano a vicenda. Potrebbe essere, per esempio, un corso di yoga, o qualsiasi altra attività che ci fa stare bene. E’ sorprendente vedere quante iniziative di ogni genere (anche sportive) sono riuscite a “trasferirsi” online ed è davvero un’ottima occasione per cominciare qualcosa di nuovo. Magari abbiamo dovuto rinunciare alla palestra o ad altre attività sospese in questo momento, però può essere anche un’opportunità per frequentare un corso che non riuscivamo a seguire perché non avevamo tempo o non riuscivamo ad organizzarci con gli altri orari familiari. Seguire un corso da casa può essere più semplice perché, per esempio, risparmiamo sugli spostamenti. Oppure perchè, essendo comunque in casa, non abbiamo bisogno di qualcuno a cui affidare i bambini.

  • Una pianta, che porta un po’ di natura nel nostro ambiente domestico e fa bene all’aria che respiriamo, ma anche all’umore. Il contatto con la natura è un vero toccasana.

Un’idea per gli acquisti?

Un box “Terra Cruda® Small Garden“. E’ un kit che contiene tutto il necessario per creare (con le prpprie mani) un vaso in cui far crescere poi la nostra pianta (compresa nel kit). Quello che mi piace particolarmente è la filosofia che c’è dietro a questo materiale, la Terra Cruda®: “una miscela di materiali naturali realizzata secondo la teoria del filosofo giapponese Masanobu Fukuoka, pioniere dell’agricoltura del non fare”. Mi piace perchè ci ricorda che non sempre fare di più coincide con fare meglio e ottenere di più. Ti ho incuriosita? Sul sito trovi tutte le informazioni e lo shop online.

Al nostro business

Per cominciare l’anno nuovo alla grande, la nostra attività potrebbe aver bisogno di un bel regalo, un segno di stima, gratitudine o incoraggiamento.

Se vogliamo raccogliere il meglio dal nostro business, dovremmo essere anche disposte ad investire per la sua crescita e la sua cura.

Qualche idea per un regalo di Natale al tuo biz?

  • Un’identità visiva coerente, personale e professionale. L’identità visiva è davvero importante per il nostro business perché lo rende più visibile, più riconoscibile e più memorabile. Non è una cosa superflua, ma un mezzo potente per entrare in contatto con potenziali clienti, e rafforzare la relazione con chi ci segue e ci apprezza già. Per un’identità visiva efficace è importante, per esempio, avere una brand board cucita su misura e in grado di trasmettere i nostri valori e un’immagine coordinata (sui social, così come offline)

  • Una nuova competenza o un approfondimento. Potrebbe essere un corso (o un libro) per rafforzare un aspetto su cui siamo un po’ carenti, oppure per diventare ancora più esperte su un certo aspetto specifico del nostro lavoro che fa parte del nostro core business. Trascuri i social perchè non sai bene da che parte iniziare per sfruttarli in modo strategico? E’ un aspetto su cui acquisire nuove competenze! Sei una cake designer e le tue torte decorate vanno a ruba? Potresti approfondire la creazione di fiori in pasta di zucchero e rendere le tue creazioni ancora più “Wow”!

  • Uno spazio sicuro, visibile, personale, di proprietà. Cioè?? Un sito su misura! Ovvero la casa online della nostra attività. Che ne rispecchi i valori, ne trasmetta i pregi e comunichi in modo efficace con i nostri clienti (già acquisiti e potenziali).

Idee per gli acquisti?

Alle persone che hanno sostenuto la nostra attività

Il nostro business vive e cresce grazie alle persone che ci seguono, ci danno fiducia, acquistano da noi o ci fanno buona pubblicità.

Quindi clienti e follower non meritano un regalo di Natale? Certo che sì!

Il regalo potrebbe essere, per esempio, uno sconto speciale, ma ancora meglio penso sarebbe un vero e proprio dono, qualcosa di totalmente gratuito (come dovrebbe essere un regalo che si rispetti).

In base alla tua attività, puoi pensare a qualcosa che possa essere utile o piacevole per i tuoi clienti, follower, iscritti alla newsletter, ecc.

Potrebbe essere, per esempio, un bel freebie, pensato apposta per questa occasione e che poi potresti inserire nella sezione delle risorse gratuite sul tuo sito (hai questa voce nel menù, vero?).

Lista degli acquisti

  • Fantasia e creatività: mettiti all’opera e dai forma e sostanza al tuo freebie natalizio.

S p o i l e r …

Anche io ho pensato a dei regali di Natale per chi mi segue!

Con l’ultima newsletter prima delle feste, arriverà un file speciale con l’elenco di alcune risorse totalmente gratuite e utilissime per avviare o far crescere il proprio business. E’ una raccolta di freebies (non solo miei, ma anche e soprattutto di altre professioniste che stimo e che mi piacerebbe farti conoscere) e di tool pratici ma gratuiti.

Se non sei ancora iscritta alla newsletter, puoi rimediare subito tramite questo form (e ricevi anche l’accesso al workbook “Parti o riparti con il tuo brand”).

Inoltre, sui social pubblicherò un minivideo natalizio che potrai personalizzare e utilizzare per fare i tuoi auguri! Sarà però un post a tempo (rimarrà online solo 24 ore, quindi se non vuoi perderlo, seguimi e tieni d’occhio il profilo su Pinterest e su Facebook )

Alle persone vicine al tuo cuore

Qui cosa dire?

Il regalo perfetto è l’incontro e la fusione tra i tuoi gusti e valori e i bisogni o desideri del destinatario (non sempre facili da scoprire e conoscere davvero).

Inoltre puoi aggiungere un pizzico di personalizzazione o il sostegno di una buona causa.

La personalizzazione può tradursi in qualcosa di fatto proprio su misura o in modo esclusivo (magari handmade), ma anche in qualcosa di composto o impacchettato pensando proprio a chi riceverà il pensiero.

La buona causa può essere l’aiuto ad un’associazione o realtà benefica, ma anche l’acquisto da piccole realtà che in questo momento più che mai hanno bisogno di essere valorizzate.

E le piccole realtà le troviamo ovunque! Sotto casa e anche online (persino in posti inaspettati come Amazon se sappiamo cercare bene).

Io ti propongo un piccolo elenco, variegato ed eterogeneo (anche con idee davvero last minute)

  • un albero, tramite Ecofactory (può essere un regalo last second! Puoi “impacchetarlo” anche la Vigilia di Natale e ha un valore e delle ripercussioni positive non solo per chi lo riceve)
  • un libro (cartaceo o in formato ebook)
  • l’opera di una creativa su Etsy (ci sono anche articoli digitali, una buona soluzione se sei in ritardo con qualche regalo)
  • un mosaico ( per esempio quelli bellissimi di Maria Giassi) per abbellire la casa o lo spazio di lavoro
  • un pensiero gentile da Burabacio (ci sono shopper, magliette, tazze, stampe e un bellissimo albo illustrato che raccoglie tutti i “Sii gentile”)
  • prodotti alimentari genuini, fatti con cura e a km0, per esempio tramite Alveare che dice sì (e se abiti nei dintorni di Como o Lecco ti segnalo CàDulza a Canzo e Cascina Rampina a Monticello Brianza)
  • un regalo utile fatto con le tue mani (su Pinterest puoi trovare un sacco di idee e tutorial)

A qualcuno che ha bisogno (anche se non lo conosciamo)

I regali di Natale sono un’occasione fantastica per essere grati di ciò che siamo e di ciò che abbiamo e, quindi, donare agli altri e condividere.

Sicuramente in qualsiasi posto abiti, ci sarà qualche realtà territoriale che ha bisogno di sostegno e tramite cui puoi fare avere il tuo dono ad una persona sconosciuta e bisognosa.

Io qui ti segnalo invece due iniziative a cui puoi aderire indipendentemente da dove sei.

  • Nipoti di babbo Natale  un progetto molto bello nato per rendere un po’ più magico il Natale di una persona anziana (in Italia)
  • Il negozio di Still I rise per regalare un piccolo aiuto ad un bambino (nel mondo) che ne ha bisogno (se utilizzi Facebook, puoi leggere il post di Nicolò che racconta la nascita di questa idea)

Ultimo spunto: niente stress o ansia da prestazione!

Lo spirito del Natale non deve essere schiacciato dal peso del regalo perfetto o a tutti costi.

Se pensare e cercare i regali diventa un motivo per correre ancora di più come trottole impazzite, se ci rende nervose e indisponenti verso chi ci sta vicino, è tutta fatica sprecata.

Il regalo “perfetto” (la perfezione non esiste) può essere anche una telefonata di auguri fatti con il cuore, un biglietto con un pensiero sincero, un tempo maggiore e di qualità passato insieme! E’ stato un anno impegnativo un po’ per tutti e se, per qualsiasi motivo, non riuscirai a fare il regalo che avresti voluto, non preoccuparti: le persone a cui tieni lo capiranno.

Bene, direi che mi sono dilungata fin troppo! Quando ho avviato il blog (qui puoi leggere il primo articolo) mi sono ripromessa post brevi, leggeri e ricchi di spunti per approfondire… Quindi: passo e chiudo!

P.S.

A proposito di regali, sai che ho organizzato un contest natalizio su Facebook e su Pinterest? In palio come regalo c’è un albero! Ti va di partecipare?

Fammi sapere se questa raccolta di idee per i regali di Natale ti è piaciuta e ti è stata utile! E se ti va aggiungi i tuoi consigli nei commenti.

E, naturalmente, puoi condividere il post!

Alla prossima e buone feste!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *