Grafica per YouTube, come ti aiuta a far crescere il canale

Home / Blog / Grafica per YouTube, come ti aiuta a far crescere il canale

La grafica per Youtube.

La grafica è ovunque! Non solo sui social più “visuali”, come Instagram e Pinterest.

La grafica è importante anche su tutti gli altri canali di comunicazione online (per esempio Facebook o YouTube), ma anche offline (per biglietti da visita, locandine, per il packaging e molto altro).

Ti ho già parlato del perché la grafica sia così importante nel post Ti serve un’identità grafica?

Adesso invece vorrei portare la tua attenzione su come, in effetti, la grafica sia utile anche in contesti che a prima vista non sembrano averne necessità e in particolare oggi ti parlerò della grafica per YouTube!

Grafica per YouTube

Se hai deciso di aprire un canale su YouTube, probabilmente starai pensando a luci e microfono.

 Ma dopo aver fatto i video (e aver curato la SEO), non puoi dimenticarti di alcuni elementi grafici utilissimi per  dare visibilità al tuo canale!

Per prima cosa, al tuo canale serve una copertina.

A COSA SERVE LA COPERTINA CANALE

Quando qualcuno vede un tuo video e lo trova utile, interessante o divertente, andrà sul tuo canale per dare un’occhiata alle altre cose che hai pubblicato e per capire chi sei.

Ed ecco che entra in gioco la copertina!

A colpo d’occhio la copertina trasmette la personalità del tuo canale, gli argomenti trattati e i valori che ci sono dietro. E così invoglia l’utente ad approfondire e a curiosare tra i tuoi video. Lo aiuta a capire se ciò che fai gli piace, gli serve e se può essere utile iscriversi al tuo canale.

Ma non è finita qui.

Nella copertina è utile inserire anche alcuni elementi e informazioni, come il logo, i contatti principali, la frequenza di pubblicazione di nuovi contenuti, eventuali appuntamenti fissi…

Questi dati aiutano ulteriormente il tuo pubblico ad entrare in sintonia con te e a valutare l’opportunità di iscriversi e seguirti sul canale, ma non solo!

Per esempio, sapere che pubblichi sempre 3 video a settimana può essere un buon incentivo: ho visto che tratti argomenti che mi interessano, capisco che hai progettato una presenza costante e quindi immagino che ci sarà un filo conduttore, troverò cose nuove e aggiornate, se commento o chiedo informazioni posso avere risposte perché il canale è attivo con regolarità!

Oppure per chi visita il tuo canale può essere utile sapere che il martedì hai una rubrica fissa su una certa tematica particolare. Magari non pubblichi sempre con precisione, ma ogni martedì esce un nuovo video su quella cosa lì. Anche questo può essere un incentivo all’iscrizione. Mi iscrivo e ho la comodità di ricevere le notifiche quando metti online nuovi contenuti e non rischio di perdere la rubrica che mi interessa, o di vederla in ritardo.

Alla frequenza di pubblicazione o alla presenza di appuntamenti fissi si può risalire anche facendo scorrere tutti i video…  Ovviamente però, per le persone che arrivano sul tuo canale YouTube è decisamente più macchinoso. Non è immediato. Non è qualcosa che colpisce e attira subito l’attenzione.

Invece, se hai una copertina ben studiata, una persona arriva e dice: “Oh guarda che bello, pubblica tutte le settimane!”, oppure “Wow è interessante questa rubrica”… e quindi con maggiore probabilità penserà anche: “Mi iscrivo!”

Ma come ti dicevo poco fa, la grafica della tua copertina YouTube, può invogliare a seguirti anche su altri canali. Magari hai anche un bel profilo Instagram, oppure un negozio su Etsy, o il sito internet dove proponi prodotti o servizi, o ancora un blog su cui portare traffico…

Chi ti apprezza su YouTube, molto probabilmente sarà interessato anche a queste altre opportunità!

Naturalmente la copertina non deve diventare una specie di elenco telefonico o lista della spesa, tutta piena di scritte che rimandano ai tuoi canali social, account, ecc . Però si può valutare di inserire uno o più riferimenti esterni a YouTube in base alle caratteristiche della  tua attività, presenza online, canali di vendita o di traffico e via dicendo.

Un’altra cosa che non dovrebbe mancare al tuo canale YouTube è la copertina di anteprima per i video.

A COSA SERVE LA COPERTINA DI ANTEPRIMA PER I VIDEO.

Sicuramente avrai notato che quando guardi un video su YouTube, te ne vengono  proposti anche altri correlati in qualche modo, o comunque consigliati dalla piattaforma stessa.

Può essere quindi che, se hai lavorato bene (soprattutto sulla SEO), alcuni dei tuoi video si ritrovino tra quelli suggeriti.

Ora però sai benissimo che le anteprime fornite in automatico da YouTube, non sono sempre il massimo!

Potresti esserci tu con un’espressione strana o con gli occhi chiusi, o, comunque, qualcosa che non aiuta l’utente a capire il valore del tuo video.

Ecco allora che arriva in soccorso la copertina!

Una copertina personalizzata per ogni video lo rende unico, interessante, attraente, anche in questa fase (assolutamente da sfruttare).

In questo modo il tuo video attirerà più facilmente e più spesso l’attenzione del tuo pubblico ideale.

Questa possibilità è davvero importante per la crescita del tuo canale.

I tuoi video in questo modo possono infatti essere  “trainati” da qualche creatore di contenuti anche molto più conosciuto e affermato di te e ottenere molta visibilità.

Se l’anteprima però non incuriosisce, non attira e nessuno clicca sul tuo video, YouTube lo proporrà sempre meno tra i consigliati/correlati.

E perdi quindi una buona occasione per aumentare le tue visualizzazioni, per far arrivare il tuo messaggio e far crescere il tuo canale.

CONSIGLI UTILI PER LA TUA GRAFICA SU YOUTUBE

Naturalmente la grafica del tuo canale YouTube dovrà essere coerente rispetto al resto (il tuo sito, gli altri account social, ecc) in modo da essere facilmente riconoscibile (e collegabile a te e alla tua attività).

In fase di realizzazione delle copertine e della grafica per YouTube è quindi importante tenere conto della tua brand board.

Infine attenzione alle misure (e alla risoluzione)! Le copertine devono vedersi correttamente da qualsiasi device (pc, tv, tablet, smartphone).

MA, IN PRATICA, COME PUOI CREARE LA GRAFICA YOUTUBE DEL TUO CANALE?

Creare video e contenuti per YouTube è già un bell’impegno. Quindi per creare la grafica ad hoc, hai bisogno di strumenti e soluzioni funzionali.

Se vorresti creare la grafica per il tuo canale YouTube in autonomia, il corso Shift Your graphic potrebbe fare al caso tuo!

E’ un corso online pratico e ricco di risorse. Imparerai in pochissimo tempo a creare una grafica efficace, e avrai acquisito solide basi metodologiche senza neanche rendertene conto (perchè in Shift Your Graphic teoria e pratica sono “fuse” insieme)

Se invece preferisci delegare questo aspetto ho dei “Pacchetti YouTube” da personalizzare secondo le tue esigenze. Scrivimi per avere maggiori informazioni.

Ti servono informazioni su altri aspetti di YouTube che ti sono ancora poco chiari? Non sai come partire? O come strutturare la SEO?

Allora ti segnalo altre due risorse utili!

Il canale YouTube di Paolo Grisendi (tutto dedicato a questo social/motore di ricerca così particolare) e la guida alla SEO di SparkyLab (naturalmente non è utile solo per YouTube, ma anche per sito, blog, Pinterest…)

Ora ti saluto e ci vediamo qui sul blog settimana prossima.

P.S.

Se questo articolo ti è piaciuto, salvalo o condividilo, potrebbe essere utile anche a qualcun altro e mi aiuti a raggiungere più persone interessate a ciò che faccio e che magari non mi conoscono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *